Cinese un cavolo!

Qui in Valtellina, nonostante le temperature ancora gradevoli, stiamo andando verso la conclusione della stagione orticola (tenete conto che siamo anche sul versante orobico, quello in ombra d’inverno). Nonostante ciò i colori che dell’orto sono ancora bellissimi e i prodotti spettacolari .

Le lattughe, i finocchi, le cicorie e le erbette sono in piena produzione ma le vere sorprese in quanto a generosità, sapore e virtù sono le brassich: il cavolo cinese (o pack choi) e il cavolo riccio (o kale). Entrambe sono ipocalorici e ricchissimi di vitamine e antiossidanti e addirittura il cavolo cinese è stato classificato come secondo in una lista di 41 vegetali associati alla riduzione di malattie croniche (https://www.cdc.gov/pcd/issues/2014/13_0390.htm#table2_down)

Published by

Alpes Agia

Azienda agricola biologica specializzata nella produzione di piccoli frutti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...